Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
7

Palau Güell: L'esclusiva residenza nel cuore di Barcellona

Biglietti Palau Güell: Sconto del 25% con la Barcelona Card barcelona-card Biglietti Palau Güell: Sconto del 25% con la Barcelona Card scopri tutti i vantaggi della barcelona card

Tra le opere urbanistiche che esprimono al meglio l'estro e la creatività dell'architetto Antoni Gaudì, Palazzo Güell è un trionfo di stili differenti che vanno dal neo-gotico all'art nouveau; una struttura possente e articolata divenuta tappa obbligata dei visitatori di Barcellona. Raccomandiamo a chi è in viaggio nella capitale catalana, di non perdere questa attrazione unica.

  • Informazioni

    Il portentoso Palazzo Güell

    Si trova poco distante dalla Rambla e dal monumento a Cristoforo Colombo, fu progettato da Antoni Gaudì nel 1880 (su commissione dell’industriale Eusebi Güell) ed è considerata una delle sue opere più significative.

    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Palazzo Güell è uno tra gli edifici più importanti di tutta la Ciutat Vella e in passato venne utilizzato per detenere i prigionieri politici durante la guerra civile spagnola; se siete in giro intorno al Barrìo Gotico andate a visitare questa attrazione tornata a risplendere solo nel 2012, dopo gli importanti lavori di ristrutturazione compiuti dall’amministrazione comunale.

    Ad attendervi...una mostra permanente dedicata ai mobili d'epoca appartenuti a Güell, la visita alle stanze più importanti del palazzo, l’affaccio sul tetto per vedere i celebri comignoli colorati e mostre temporanee dedicate ad artisti spagnoli ed internazionali. Vi ricordiamo che se avete acquistato la Barcelona Card l’ingresso costa meno!

    La visita Al Palazzo

    Palazzo Güell fu la prima commissione importante affidata a Gaudì all'inizio della sua carriera. Venne progettata seguendo dei canoni architettonici moderni che accontentassero le esigenze di Güell: accogliere l'elité culturale ed artistica dell'epoca, in spazi ampi e pieni di luce!

    Palau Guell x ryo 23 instagramfoto via instagram.com/x_ryo_23/La visita al palazzo inizia dal seminterrato, dov’è possibile ammirare insolite colonne a forma di fungo fatte in mattoni e le stalle per i cavalli.

    Salendo al primo piano si può godere della magnificenza delle porte principali, costruite in ferro battuto lavorato e modellato, del vestibolo anch'esso in ferro battuto e lo scalone in pietra arenaria.

    Al piano superiore troverete la sala principale, ha la forma di una piramide e ogni parete è un arco alto tre piani che va ad unirsi alle altre pareti per formare una cupola, arricchisce il tutto un prestigioso organo in ebano posto al centro della sala.

    La visita si sposta nella zona notte dove troverete le camere da letto, qui il design è altrettanto particolare perché alcune stanze sono labirintiche e altre sono arricchite da mosaici e grandi vetrate per far entrare la luce.

    I comignoli colorati e la vista della città dall’alto

    Eccoci, finalmente, giunti al tetto: la parte più spettacolare di tutta la casa.

    Palau Guell melhurleyy instagramfoto via instagram.com/melhurleyy/Proprio qui troverete i famigerati comignoli colorati, quelli che si vedono in tutte le foto e che hanno contribuito in larga misura a rendere questo palazzo unico al mondo.

    Sono venti in tutto e stanno intorno all'ago centrale che ha funzione di rivestire la parte esterna della cupola.

    Godetevi il panorama della città dall’alto e scattate qualche foto tra i comignoli realizzati con decorazioni differenti: alcuni sembrano gelati giganti, altri sono arricchiti da piastrelle decorate e altri ancora realizzati con composizioni di vetrini colorati.

    E’ la zona più divertente e visitata di tutto l’edificio!

    Mostre permanenti e interattive

    La visita al palazzo include l'accesso alla mostra permanente che si trova al piano superiore. Sarà possibile vedere i mobili originali dell'epoca appartenuti alla famiglia Güell: i set di poltrone, la biblioteca, “la sedia del gatto” progettata da Gaudì stesso e le opere dei decoratori modernisti. La vera particolarità della mostra, però, è la presenza di alcuni pannelli contenenti i codici QR con i link che contengono le spiegazioni video in lingua dei segni degli oggetti e delle opere artistiche in esposizione!

    • Se vi trovate a Barcellona, nel periodo subito dopo capodanno, vi sveliamo che il 13 Gennaio si celebra, da tradizione, il concerto di fine anno.

    La sala principale di Palazzo Güell, diventa la sede di un concerto esclusivo che propone musica lirica e performance sonore, curate dai più famosi organisti. Se volete assicurarvi un posto da spettatori, vi suggeriamo di prenotare il biglietto in anticipo!

    Orari di apertura

    Dal 1 Aprile al 30 settembre aperto dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 20.00. Dal 1 Ottobre al 31 Marzo aperto dalle 10.00 alle 17.30. Chiuso il lunedì.

  • Biglietti e Tour
  • Dove si trova
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
    VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

    Come arrivare

    Si trova a Carrer Nou de la Rambla 3, per arrivare basta prendere la linea metro 3 dalla stazione centrale o le linee autobus: 14, 59 e 91.

Stai cercando un hotel vicino Palazzo Güell ?
In collaborazione con: Booking.com

Stai cercando un hotel vicino Palazzo Güell ?

  • Prezzo più basso garantito e assistenza clienti in italiano
vedi disponibilità mostra disponibilità mostra disponibilità
In collaborazione con: Booking.com

7
Quanto ti è stato utile questo articolo?

Alloggi a Barcellona per tipologia

VIVI Barcellona è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0