Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni

Port Vell: Cosa vedere vicino al "porto vecchio" di Barcellona

Scopri i migliori Tour Guidati per visitare Barcellona Scopri i migliori Tour Guidati per visitare Barcellona da 20€ SCEGLI UNO DEI TOUR

Quello che un tempo era un ritrovo di marinai tra mercati del pesce e vecchi magazzini abbandonati oggi è diventato luogo d’interesse storico e di svago. Port Vell è il vecchio porto di Barcellona interamente riqualificato in occasione delle Olimpiadi del 1992. A partire dal Belvedere di Colombo, che segna la fine della Rambla, inizia il vecchio porto dove barcellonesi e turisti passeggiano tra ristoranti, negozi e musei.

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Cosa vedere al Port Vell di Barcellona

Un veliero del 1918 e l’acquario più grande d’Europa sono già due buone ragioni per andare a Port Vell.

Riservato a imbarcazioni sportive e piccole crociere, il Port Vell è solo una parte del porto di Barcellona che vanta 20 km di banchine, 2000 anni di storia e una grande importanza commerciale nel mar Mediterraneo.

L’acquario di Barcellona: Il centro marino più importante d'Europa

Appena sbarcati al porto vecchio di Barcellona la prima tappa, soprattutto se siete con i bambini, potrebbe essere l’acquario, il centro marino più importante d’Europa. L’acquario di Barcellona conta circa 35 vasche, oltre 11.000 animali appartenenti a circa 450 specie diverse

Acquario BarcellonaTra le tante vasche, l’Oceanarium è sicuramente la più grande del complesso dove potrete vedere murene, pesci chitarra, razze, pesci torpedine, affascinanti meduse, rombi chiodati e i giganteschi e rari pesci luna. Non perdete però le 14 vasche dedicate al Mediterraneo che riproducono gli ambienti marini del mare nostrum. Infine ciò che è più impressionante è il tunnel di vetro di 80 metri in cui vi sembrerà di nuotare a fianco agli squali, tra cui lo squalo grigio e lo squalo toro, lungo oltre tre metri.

E se i vostri figli non vorranno più uscire sappiate che c’è anche la possibilità di lasciarli nel tunnel dei pescecani, per una notte di esplorazioni e giochi, dalla cena alla colazione del giorno dopo per assistere al momento in cui i pesci vengono cibati.

PRENOTA IL BIGLIETTO AD INGRESSO RAPIDO PER L'ACQUARIO DI BARCELLONA

Monumento a Cristoforo Colombo, omaggio al famoso navigatore

Da Port Vell dirigetevi verso la piazza Portal de la Pau dove si erge il monumento a Cristoforo Colombo, il famoso navigatore che al ritorno dall’America sbarcò proprio a Barcellona.

Strada monumento colomboInaugurato nel 1888 in occasione dell’Esposizione Universale, il monumento è oggi emblema della capitale catalana. Alto 60 metri, il monumento ha un ascensore che vi porterà rapidamente in cima al mirador da cui potrete ammirare uno dei più bei panorami su Barcellona e sul mare. Una volta riscesi nella piazza Portal de la Pau, vi ritroverete nel punto di unione tra l’estremità inferiore della Rambla e il Passeig de Colom, la passeggiata di Colombo, proprio di fronte al porto. 

VISITA IL MONUMENTO A CRISTOFORO COLOMBO A BARCELLONA

Museo Marittimo di Barcellona

Se siete appassionati di mare visitate il Museo Marittimo di Barcellona, a pochi passi da piazza Portal de la Pau. Il museo che rende omaggio alla storia marittima di Barcellona è situato negli imponenti Cantieri Navali Reali, Reials Drassanes, da cui nel 1571 salpò la nave ammiraglia di Don Giovanni d'Austria per guidare la flotta ispano-veneziana nella cruciale battaglia di Lepanto contro i turchi.

museo marittimoNella parte centrale dei cantieri è esposta la ricostruzione a grandezza naturale della nave ammiraglia di Don Giovanni d'Austria con tanto di video sulla vita degli schiavi a bordo. Visitate il resto del museo tra pescherecci, vecchie carte nautiche e le interessanti mostre temporanee. Prima di andare al caffè del museo ammirate in cortile la copia fedele dell'Ictíneo, uno dei primi sottomarini del mondo, ideato e costruito dall'ingegnere catalano Narcis Monturiol.

Barcellona ha innumerevoli musei per tutti i gusti e tutti gli interessi: il Museo Marittimo è sicuramente nella lista di quelli da non perdere in città!

Goletta Santa Eulàlia

Al Moll de la Fusta del porto vecchio di Barcellona è ormeggiata la pilotina “Santa Eulalia”, una goletta di tre alberi che fu costruita nel 1918 a Torrevieja, Alicante, e che navigò nel Mediterraneo e arrivò fino a Cuba. È un veliero storico restaurato dal Museo Marittimo di Barcellona su cui potrete salire a bordo per scoprire tutti i segreti della navigazione d’epoca.


La Rambla del Mar, cinema Imax e shopping al Maremàgnum

Altrimenti passeggiate sulla Rambla del Mar, il ponte pedonale in legno, per godervi una migliore vista del porto o la tranquillità di un tramonto tra le barche.  Se siete “shopping addicted” non potrete fare a meno di visitare il grande centro commerciale Maremàgnum, riconoscibile dal futuristico edificio dalle pareti tondeggianti e specchiate che riflettono l’acqua.

Sui due piani troverete negozi di ogni tipo e per i cinefili incalliti, un cinema con 8 sale tra cui alcune dedicate al 3D e una sala Imax.


Barceloneta: Tra modernità e tradizione

Non perdete la Barceloneta, un vecchio quartiere di pescatori costruito a metà del XVIII secolo, oggi diventato il cuore della movida.

Barceloneta Pierre Phaneuf flickrPasseggiate tra strette stradine, palazzi rosa e piazzette dell’antico villaggio per respirare l’atmosfera autentica del quartiere prima di rilassarvi sulla lunga spiaggia. Tapas bar, ristoranti di pesce e locali di tutti i tipi fanno della Barceloneta il posto in cui far festa. Vi ritroverete a spostarvi di chiringuito in chiringuito a ritmo di musica a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Cerchi un hotel in zona Barceloneta? Ecco alcune strutture per dormire a Barcellona sul mare.


Tour in partenza da Port Vell e giro in Bus turistico

Se volete ammirare Barcellona dal mare sappiate che ci sono diverse possibilità di tour guidati in partenza da Port Vell. Da piazza Portal de la Pau partono, invece, le tradizionali “Golondrinas”, barche che offrono un piacevole giro del Port Vell.

Bus turistico barcellonaSe poi volete inoltrarvi nella città e vedere il meglio di Barcellona saltate a bordo del bus turistico, un pullman panoramico a due piani con opzione hop-on hop-off che ripercorre i principali punti d’interesse di Barcellona. Troverete una fermata del percorso rosso del bus turistico proprio a Port Vell, di fronte al centro commerciale Maremàgnum.

CONTROLLA TOUR E ATTIVITÀ DA FARE IN ZONA PORT VELL


Hai già visitato le principali attrazioni della città? Dal Porto Vecchio di Barcellona puoi "prendere il largo" e andare alla scoperta della meravigliosa costa con un'avvincente escursione in barca!

Quanto ti è stata utile questa guida?

Alloggi a Barcellona per tipologia

VIVI Barcellona è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0