Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
5

Parco della Cittadella: un'oasi verde nel centro di Barcellona

Barcellona: Offerte e sconti per biglietti salta la coda e tour guidati vivicity Barcellona: Offerte e sconti per biglietti salta la coda e tour guidati Scegli e prenota la tua esperienza ideale

È il più grande parco di Barcellona, il preferito dai turisti e il più amato dai suoi abitanti. Progettato da José Fontseré e inaugurato nel 1881, il Parc de la Ciutadella è stato per molto tempo l’unico parco della città, situato nella Città Vecchia, dove un tempo sorgeva la fortezza cittadina, La Ciutadella.

Un angolo di relax tra il quartiere El Born e la Barceloneta

Uno tra i più noti parchi e giardini di Barcellona, il Parc de la Ciutadella è il posto ideale per una passeggiata bucolica in pieno centro, un picnic tra amici, un aperitivo al tramonto o un giro in barca sul laghetto. E se siete in città con i bambini, dovrete solo scegliere se noleggiare le bici o andare allo zoo. Non solo grande polmone verde in cui rilassarsi, il Parc de la Ciutadella è anche un centro dal grande patrimonio storico e culturale oltre che palcoscenico dei tanti eventi di Barcellona.

Perché si chiama Parco "della Cittadella"?

Il nome deriva dalla cittadella militare che Filippo V fece costruire per difendere Barcellona. Dopo la rivoluzione del 1868 (la Gloriosa o Revolución de Septiembre) il Generale Prim cedette i terreni alla nascente borghesia catalana a condizione che vi si costruisse un grande parco pubblico e José Fontseré vinse il concorso per la progettazione del parco.

Cosa vedere nel Parco della Cittadella di Barcellona

Se il tempo è bello e avete voglia di prendere una boccata d’ossigeno lontano dal caos della Rambla, passeggiate nel parco e non perdete i punti più belli:

parco ciutadella fontanaLa Cascata Monumentale: è stata progettata da José Fontseré con l’aiuto di un giovanissimo Antoni Gaudí, che ha realizzato personalmente i due medaglioni decorativi nella parte superiore.

Al centro della cascata vedrete la scultura dell’artista catalano Venanci Vallmitjana che rappresenta il Nacimiento de Venus.

Umbraculo: la grande serra che ospita diverse varietà di piante subtropicali.

Omaggio a Picasso di Antoni Tàpies: situata all’ingresso del parco, su Passeig de Picasso, la bizzarra opera d’arte è un omaggio di Antoni Tapies a Pablo Picasso. Impossibile non vedere il cubo di vetro che contiene pezzi di vecchi mobili e travi d’acciaio, con l’acqua che scorre lungo le pareti.

Sulla strada che porta dal laghetto alla cascata, notate la ricostruzione del Mammuth in pietra. Salutate poi la celebre Dama con l’Ombrello.

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

I palazzi del Parc de la Ciutadella

Pochi palazzi rimangono dell’antica cittadella militare costruita nel 1715: la cappella militare, disegnata da Pròsper Verboom nel 1728; il Palau del Governador, palazzo in stile neoclassico francese che nel tempo è stato Istituto-Scuola della Generalitat, poi caserma dei pompieri, oggi Institut Verdaguer; infine l’ex arsenale della Ciutadella che lasciò il posto all’attuale Parlamento della Catalogna.

Parlamento della Catalogna

Il Parlamento della Catalogna ha una lunga storia che risale all’XI secolo. Chiuso durante il franchismo, oggi il palazzo vi accoglierà all’ingresso con una dedica ai catalani che morirono per la libertà. È possibile visitare il Parlamento prenotando il giorno e l’ora. Le visite accompagnate da una guida sono gratuite e durano 45 minuti.

Museo Martorell

Inaugurato nel 1878, fu il primo museo di Barcellona. Oggi una delle sedi del Museo di scienze naturali di Barcellona, il Museo Martorell ospita importanti collezioni di geologia.

  • Ammirate poi dall’esterno il Castello dei tre dragoni: uno dei primi esempi di palazzo modernista, costruito per diventare caffè-ristorante dell’Esposizione Universale di Barcellona del 1888. Poi diventata una delle sedi del Museo di scienze naturali, museo di zoologia e infine fondo di documentazione del Museo di scienze naturali.

Al parco con i bambini: giro in bici, in barca e picnic

Se invece siete in vacanza con famiglia e figli piccoli che non hanno alcuna intenzione di visitare musei e palazzi, potreste godervi il Parc de la Ciutadella in tanti altri modi più divertenti.

Per esempio potreste noleggiare delle biciclette vicino al vostro hotel e così girare la città fino al Parc de la Ciutadella oppure noleggiarle alla Barceloneta, che si trova a poca distanza dal parco. O ancora iscrivervi a uno dei tanti giri in bici della città.

PRENOTA ORA UN TOUR GUIDATO IN BICICLETTA

Se invece volete rilassarvi con il vostro amato o amata concedetevi un giro in barca sul laghetto.

barca remi parco ciutadellaCircondato da immensi cipressi delle paludi e ornato dalla scultura del Desconsol, posta al centro, simbolo del modernismo catalano, il laghetto è un’oasi di pace.

Noleggiate una barca (30 minuti al prezzo di 6 euro) per un giro romantico. Il laghetto del parco è situato davanti al Parlamento.

Inoltre, il Parco della Cittadella è il posto perfetto per un picnic sugli immensi prati con amici e parenti. Portatevi tutto l’occorrente o comprate qualcosa prima di entrare nel parco se non volete accontentarvi dell’offerta limitata del bar davanti alla cascata. In fondo basta procurarvi uno degli ottimi formaggi e prosciutti spagnoli per farvi delle tapas da mangiare in compagnia.

  • Il momento migliore per un picnic sul prato però è sicuramente il tramonto. Il Parc de la Ciutadella, infatti, verso le 18:00-19:00 inizia a riempirsi di artisti e musicisti di ogni genere. Portatevi una buona cerveza fresca o una bottiglia di vino e il parco si trasforma in un vero spettacolo.

TOUR E ATTIVITÀ DA FARE NEL PARCO DELLA CITTADELLA

Un giro allo zoo di Barcellona

Se vi piacciono gli animali e viaggiate con i bambini, non dovreste perdere lo zoo di Barcellona.

zoo di barcellonaAperto nel 1892, il parco zoologico di Barcellona è uno dei più importanti d’Europa con oltre 7000 esemplari di 400 specie diverse di animali. Lo zoo però è famoso per essere la casa del gorilla albino Copito de Nieve (Fiocco di neve).

I vostri figli vi ringrazieranno per la splendida giornata. Sappiate che per i minori di tre anni l’ingresso è gratuito.

BIGLIETTI PER LO ZOO DI BARCELLONA

Gli eventi al Parc de la Ciutadella

Palcoscenico di tanti eventi, il Parc de la Ciutadella ospita tra gli altri la famosa Festa de la Mercè, la famosa festa patronale di Barcellona, che si celebra il 24 settembre ma i festeggiamenti continuano nei giorni a seguire. Così il parco ospita concerti, spettacoli, giochi di luci e fuochi da non perdere in occasione della festa più sentita dai barcellonesi. Controllate l’agenda per conoscere gli altri eventi.


Il Parco della Cittadella è uno dei più famosi di Barcellona, ma non l'unico. Scopri di più sugli altri parchi e giardini della capitale catalana.

5
Hai già visitato questa attrazione? Dicci quanto ti è piaciuta
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Alloggi a Barcellona per tipologia

VIVI Barcellona è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0