Acconsento all'utilizzo dei cookie
Ok Accetto Info Informazioni
4

Cosa fare a Pasqua 2018 a Barcellona

Foto copertina via hiveminer.com

Nella capitale catalana non è Pasqua senza le processioni tradizionali e senza la "Mona de Pascua", il dolce tipico pasquale che vedrai esposto nelle vetrine di forni e pasticcerie in infinite versioni! Per chi passerà la Semana Santa a Barcellona, ecco qualche consiglio utile su come trascorrere questi giorni di festa. 

VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Hai pensato a Barcellona per un viaggio a Pasqua? La settimana Santa qui è particolarmente suggestiva, con tutta una serie di tradizioni e celebrazioni caratteristiche.

Le processioni: una tradizione della Pasqua catalana

La Pasqua a Barcellona è conosciuta per le sue processioni, chiamate anche 'pasos' quando vengono accompagnate da carri allegorici, i 'pasos' appunto. 

barcellona sardanaLa più famosa si svolge la Domenica delle Palme ma se ne organizzano durante tutto il week-end di Pasqua, principalmente presso la Cattedrale di Barcellona, dove si svolgono anche attività e spettacoli nella piazza antistante come le esibizioni di sardana, la tradizionale danza popolare catalana.

E se ti capita di imbatterti in uomini incappucciati che sfilano per le strade come all’epoca dell’inquisizione, significa che stai assistendo ad una parata in costume di una delle confraternite catalane!

La Processó de la Burreta: la processione della Domenica delle Palme

25 marzo 2018, tra le 10:00 e le 12:00 - Plaça Sant Agustí - gratuito

‘La Burreta’ sfila nel quartiere El Raval: dalla chiesa di Sant'Agostino, la processione percorre le strade della Ciutat Vella.

Ci sono quattro mercati della Domenica delle Palme chiamati "Fira de Rams" che vengono allestiti di fronte alla Cattedrale di Barcellona in Pla del la Seu, sulla Rambla de Catalunya, in Plaça Sagrada Familia e nel quartiere Sants in Plaça Bonet i Muixi. Qui puoi acquistare originalissime decorazioni artigianali realizzate con foglie, rami di palma e di alloro e nastri colorati. Alcuni degli stand più belli li trovi tra Carrer d'Aragó e Carrer de la Diputació. 


La processione di Verges tra arte e religiosità

A Barcellona l'usanza delle processioni è particolarmente sentita ma se vuoi assistere ad una celebrazione di questo tipo ancora più immersiva ed evocativa, ti consigliamo di raggiungere il borgo medioevale di Verges, vicino Girona. Puoi approfittare di un tour con partenza da Barcellona.

processione vergesSi parte da Barcellona alle 15:00, destinazione Girona. Dopo aver visitato il suo centro storico con una guida, si raggiunge il borgo medioevale di Verges dove alle ore 22:00 si tiene la processione della Passione di Cristo, una delle più tradizionali della Catalogna.

Una sorta di teatro di strada che mescola religiosità e arte. Disponibile il 29 marzo.

PRENOTA IL TOUR CON PARTENZA DA BARCELLONA


Attrazioni, negozi e trasporti funzionano a Pasqua?

Gli orari di apertura di alcune delle attrazioni più importanti di Barcellona restano invariati nel week-end di Pasqua: Sagrada Familia, Parc Güell, Casa Batlló , Casa Milà, Camp Nou e Poble Espanyol. Inoltre, in concomitanza delle festività le code alle biglietterie sono generalmente molto lunghe quindi il nostro consiglio è sempre quello di prenotare i biglietti in anticipo per evitare attese.

I negozi e le attività commerciali restano chiusi il venerdì santo, la domenica di Pasqua e il lunedì dell'Angelo. Non è raro comunque trovare aperti negozietti di souvenir e piccole boutique in centro. Resta invece aperto il grande centro commerciale Maremagnum, in fondo alle Ramblas in zona porto.

Nel week-end pasquale i trasporti operano regolarmente come il resto dell'anno; tuttavia potrebbe capitare che qualche corsa venga soppressa.


Tradizioni pasquali in Catalogna: la Mona de Pascua

Pasqua in Catalogna è conosciuta per un dolce tipico, la "Mona de Pascua", che in origine era una ciambella fatta di marzapane e uova sode mentre oggi  si realizza in tante forme e può essere ripiena di crème brûlée, panna o burro.

mona de pascuafoto via hiveminer.comPasticcerie e  cioccolaterie creano anche delle vere e proprie "mones" di cioccolato - le vetrine sono letterlamente piene durante le feste di Pasqua!

Ti consigliamo di fare un giro in alcune delle più famose pasticcerie di Barcellona tra cui Escribà che ha due negozi: su Las Ramblas e sulla Gran Via; un'altra pasticceria top di Barcellona è Hofmann Pasteleria nella zona di El Born.

Nel quartiere El Born c'è anche il museo del cioccolato - Museu de la Xocolata; anche qui durante la settimana di Pasqua troverai esposte delle "mones" originalissime.

  • Questo museo è sempre frequentato ma specialmente in occasione della Pasqua si formano lunghissime code per entrarci - una soluzione potrebbe essere quella di munirsi della Barcellona Card con cui entri gratis e salti la coda. Scoprine tutti i vantaggi nel nostro articolo dedicato.

Non hai pensato ancora all'alloggio? Per scegliere la struttura giusta, puoi dare uno sguardo alla nostra sezione Dove dormire a Barcellona.

4
Quanto ti è stato utile questo articolo?
Foto copertina via hiveminer.com
VIVI CITY: Il motore di ricerca per biglietti salta la coda e tour

Alloggi a Barcellona per tipologia

VIVI Barcellona è parte del network VIVI CITY - Marisdea s.r.l.s. P. IVA 05305350653 Joomla!™ è un Software Libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL Creative Commons - Attribution, Non Commercial, No Derivatives 3.0